Finora ci avete visitato in 78670.

MAIN SPONSOR

Partner/Convenzionati

Link Utili

Arona supera i Rices 77-74 ...

13/10/2019

Vercelli Rices – Arona Basket 74-77 (23-25, 39-42, 58-56) Vercelli: Pirosa 2, Gagnone 2, Agoglia ne, Morello 9, Giordano 8, Chiantaretto 10, Cattaneo ne, Cochis 17, Giromini 12, Vercellone, Frattallone 12, Reiser 2. All. Galdi
Arona riesce nell'impresa e torna sul Lago Maggiore con il sacco pieno, meritatamente anche se i Rices si sono dimostrati, a differenza della prima giornata a Rivarolo, squadra viva e con ampi margini di miglioramento.
All'appello mancano ancora Tamarindo e Sabatino, recupera a tempo pieno Giordano e fa il suo esordio il vercellese doc Matteo "Sciawy" Pirosa. Inoltre i Rices annunciano il tesserameto di Andrea Manitta, che sarà a disposizione compatibilmente con i suoi impegni di studio e lavoro.
Starting Five di casa; Giordano, Morello, Giromini, Cochis e Frattallone. I lacuali, un team di baldi giovani targati College Borgomanero a dar man forte ai "marpioni" Realini, Picazio e Petricca, prendono decisamente il largo e si portano sul 15-5 sfruttando un totale disorientamento dei biancoverdi. Coach Galdi cerca di correre ai ripari inserendo Elia Chiantaretto, visto poco alla prima giornata: l'eporediese, mix di esuberanza fisica e talento sopraffino, è nella serata giusta e, deliziando il numeroso pubblico con le sue gesta, dà il là alla rimonta vercellese, insieme ad un concretissimo Andrea "Cocco" Cochis (MVP), sino ad un 23-25 alla prima pausa. Al rientro ancora errori in casa bicciolana, come si suole per una squadra davvero giovanissima, e Arona prova a strappare, ma Frattallone e ancora Cochis si fanno rispettare sotto le plance e fanno sì che i Rices si mantengano a contatto, nonostante la generosità dei grigi a favore dei novaresi, troppo spesso in lunetta. Meritato riposo sul 39-42, partita comunque vivace e piacevole.
Si riparte con un guizzo di Arona, ma subito i biancoverdi si riprendono con una bomba di Giromini, poi Morello e Giordano suggellano il sorpasso, e con Chiantaretto si allunga addirittura sul +7 a 57-50, ma gli ospiti rintuzzano e si chiude il quarto sul 58-56, con una bomba allo scadere annullata a Cochis dai confusi, per usare un eufemismo, arbitri...
Si riparte con le squadre che ribattono colpo su colpo, Pirosa fa i suoi primi 2 in serie C, ma Arona è spietata a castigare gli errori dei Rices e mette la freccia sino al 66-74... sembra finita ma, sul 70-75, Morello segna il primo libero, sbaglia volontariamente il secondo: rimessa dal fondo per Vercelli e bomba di Giromini con un coefficente di difficoltà elevatissimo. 74-75 con 19 secondi da giocare: Arona fa 2/2 dalla lunetta e la bomba del pareggio di Frattallone si ferma sul ferro... peccato davvero, ma bella gara e, come detto, Vercelli si dimostra viva e ha grandi margini di miglioramento. Bene i nuovi arrivi Cochis, Giromini e Chiantaretto, ci si attende un po' di più dalla truppa vercellese... tant'è, domenica alle 20,30 arriva Oasi, cliente difficile e affamata di punti come i nostri... per cui GOOOO RICES!!!
 

Comunicazioni ufficiali

Campagna Socio Sostenitore

Calendario Serie C SILVER 2019-2020

SPONSOR

Sponsor

Sito generato con sistema PowerSport